Sambuca è solidale

aprile 4th, 2011  |  Pubblicato in Articoli

Lettera del Sindaco di Sambuca Pistoiese Marcello Melani, al Presidente della Regione Toscana Enrico Rossi.


Comune di Sambuca Pistoiese
Piazza Sandro Pertini, 1  Taviano – Pistoia

Oggetto:
Problematiche relative alla Ferrovia Porrettana -Pistoia/Porretta Terme-.
Esclusione dei Comuni dell’Emilia Romagna dalla trattativa della Regione Toscana con gli Enti Locali.


Rinuncia a partecipare agli incontri da parte del Comune di Sambuca Pistoiese
.
Protocollo n° 2403. Taviano 4 aprile 2011.

Pregiatissimo Presidente Enrico ROSSI

Mi rivolgo a Lei per esternarLe tutta la mia preoccupazione per la piega che sta prendendo la vicenda “Porrettana” (linea ferroviaria che collega Pistoia con Porretta Terme)

E’ fuori discussione che i tagli imposti dall’attuale Governo Berlusconi c’impongono una rivisitazione di tutto il sistema del trasporto pubblico –TPL- ma quello che sta avvenendo su questa vicenda ha dell’incredibile.

L’assessore Luca Ceccobao, della Regione Toscana, invece di concertare con tutti gli Enti Locali la rimodulazione del servizio ferroviario ha escluso, dal confronto, una parte significativa degli Enti Locali delle Regione Emilia Romagna.

Le ricordo che la linea ferroviaria “Porrettana” che collega Pistoia a Porretta Terme (provincia di Bologna) transita nel territorio emiliano per il 40% del suo percorso. Le stazioni F. S. interessate sono Porretta Terme, Molino del Pallone; e le fermate Ponte della Venturina e Biagioni Lagacci.

L’assessore Luca Ceccobao ha da sempre escluso i Comuni della Regione Emilia Romagna dalla trattativa arrivando ad espellere un assessore del Comune di Granaglione che era presente ad una riunione che si è tenuta presso la Regione Toscana a Novoli.

I Comuni emiliani che sono, fortemente, interessati alla soluzione del problema “Porrettana” sono Granaglione; Castel di Casio; Porretta Terme, Camugnano. Altri sono marginalmente interessati ma non vanno snobbati come sta facendo l’assessore regionale alla mobilità.

Non le nascondo, carissimo Presidente, la mia preoccupazione anche perché ho, con i Comuni emiliani confinanti, un ottimo rapporto che potrebbe deteriorarsi se non si sana la situazione.

Gli ottimi rapporti con Granaglione, Castel di Casio, Porretta Terme e Camugnano nascono anche dal fatto che c’è sinergia tra i Comuni su molti problemi. Ne espongo alcuni.


BANDA LARGA Internet

Progetto della Regione Toscana. La copertura del Comune di Sambuca Pistoiese è stata resa possibile, vista la morfologia del territorio, grazie all’istallazione di ripetitori nei Comuni di Granaglione, Castel di Casio e Camugnano. Tutti nel territorio bolognese. Ciò in ottemperanza ad un accordo tra UNCEM Toscana ed Emilia e le due Regioni.

SCUOLA

Tra i Comuni di Sambuca Pistoiese e Granaglione c’è una sinergia per risolvere i problemi scolastici. Interscambio di alunni per favorire le famiglie confinanti.

SCUOLA SUPERIORE

L’80% degli alunni sambucani frequentano istituti presenti nel Comune di Porretta Terme.

SANITA’

Il nuovo Ospedale di Porretta Terme dista dal nostro confine solo tre (3) chilometri ed è punto di attrazione per i residenti sambucani visto e considerato che l’Ospedale di Pistoia si trova a 30 chilometri e quello di San Marcello Pistoiese 32 chilometri.

VISITE SPECIALISTICHE SANITARIE.

La vicinanza di Porretta Terme è fuori discussione rispetto al Capoluogo Pistoia. I nostri cittadini usufruiscono della medicina specialistica ambulatoriale emiliana.

ATTIVITÀ TURISTICHE

La vicinanza con Porretta Terme fa si ché anche i nostri ristoranti, alberghi e bed&breakfast risentano, positivamente, delle attività culturali porrettane.

S. S. 64 ANAS

Come certamente Lei saprà la S. S. 64 denominata “Porrettana” che collega Pistoia con Bologna e Ferrara è inserita nell’elenco delle opere finanziabili dal CIPE (accordo firmato dal Presidente Martini pochi mesi prima la fine delle legislatura regionale) e che riguarda i valichi appenninici. Si tratta di un investimento di 320 milioni di €uro e l’ANAS ha, proprio in questi giorni, depositato il progetto presso gli uffici della Provincia di Pistoia. Un investimento che porterebbe lavoro e occupazione in un’area  abbastanza problematica sotto il punto i vista economico. L’infrastruttura riguarda i Comuni di Sambuca Pistoiese, Granaglione, Porretta Terme e Castel di Casio.

COSEA

Ha sede nel Comune di Castel di Casio (BO). Il Comune di Sambuca Pistoiese è, insieme a tutti quelli della Montagna Pistoiese e Pescia, dentro Cosea Consorzio; Cosea Ambiente; Cosea Sistemi Biologici; Cosea Servizi. Si tratta di un Consorzio per la raccolta, trattamento, smaltimento dei rifiuti, trattamento dati e riscossioni tributi. Le ricordo che siamo nel sub-ambito creato dalla Regione Toscana e ancora funzionante.

RENANA

Il Comune di Sambuca Pistoiese è dentro il Consorzio di Bonifica Renana che ha sostituito ed inglobato Reno Palata. Il Consorzio, che ha sede a Bologna, svolge attività per difesa del suolo, la tutela delle risorse idriche e naturali, l’irrigazione e la valorizzazione del territorio e la regimentazione delle acque. Il Comune di Sambuca Pistoiese è uno dei pochi Comuni toscani presenti nel Consorzio (altri sono Vernio e Cantagallo)

HERA

Con la multiutility emiliana abbiamo diversi punti di contatto. Nel Comune di Sambuca Pistoiese gestisce una parte dell’acquedotto comunale. L’azienda emiliana ha diversi punti di approvvigionamento, nel Comune di Sambuca Pistoiese, per gli acquedotti dell’Alto Reno emiliano. Con Hera abbiamo stipulato un pre accordo sulla fornitura di gas metano per il territorio comunale sambucano.

MATTATOIO

Il Comune di Sambuca Pistoiese insieme alla Comunità Montana Appennino Pistoiese ha dato vita al nuovo mattatoio intercomunale/interprovinciale situato nel Comune di Gaggio Montano (BO).

Queste, caro Presidente, sono alcune attività che ci vedono TUTTI coinvolti con uno spirito di collaborazione che ci porta oltre le differenze di appartenenza politica, sociale e regionale.

Siccome Presidente io non ho intenzione di mettere a rischio i rapporti con le Istituzioni emiliane le comunico che, il Comune di Sambuca Pistoiese non sarà più al tavolo delle trattative con la Regione Toscana, sul problema “Porrettana”, se non in presenza di una convocazione che coinvolga anche i Comuni di Granaglione, Castel di Casio, Porretta Terme e Camugnano.

Pertanto respingo l’ultimatum del’assessore Luca Ceccobao che ha stabilito nel 5 aprile la data ultima “dentro o fuori”.

Carissimo Presidente, non sono a chiedere le dimissioni dell’assessore Luca Ceccobao come hanno fatto miei colleghi, le chiedo solo di aprire una nuova fase di confronto gestita direttamente dalla sua presidenza. Nel caso contrario, il Comune che rappresento, non parteciperà ad alcun tavolo e non firmerà alcun accordo.

Cordiali saluti,
Marcello Melani

Sindaco di Sambuca Pistoiese

Scrivi un Commento

Current ye@r *

Commenti recenti

    Calendario

    aprile: 2011
    L M M G V S D
    « mar   mag »
     123
    45678910
    11121314151617
    18192021222324
    252627282930