2014…e poi?

giugno 28th, 2011  |  Pubblicato in Articoli

In prospettiva della scadenza  del contratto di servizio tra Regione Toscana e Trenitalia nel 2014, è opportuno che l’Amministrazione locale pistoiese si attrezzi di fronte al prevedibile ”aut-aut” delle FS: il versante pistoiese si chiude o ve lo prendete.

In quest’ottica invito  a prendere contatti e/o organizzare delegazioni in visita presso:

-    la Provincia autonoma di Bolzano, che gestisce, tramite la SAD,la linea Merano – Malles Venosta,chiusa ed abbandonata  circa 20 anni fa da FS,acquistata e ricostruita  dalla provincia stessa di Bolzano

-  la Ferrovia del Gargano  ( FG), che gestisce ,tra l’altro, la linea Foggia –  Lucera, chiusa e poi ricostruita recentemente da FS, ma da essa rifiutata.

-  la Ferrovia Trento – Male’ – Marilleva (FTM)

Dalle su elencate imprese si potrebbe trarre esperienze per gestire ,in economia, una linea come la tratta meridionale della Porrettana  che  – si  noti bene – e’ in pieno esercizio,non necessita’ di ricostruzione, ed e’ attrezzata con sistemi tecnologici aggiornati .

L’esecuzione del servizio potrebbe essere affidata – se FS confermasse il proprio disinteresse – ad altre imprese, che potrebbero fornire personale viaggiante e materiale rotabile necessario ( sempre se Trenitalia  rifiutasse di noleggiare il proprio).

Ad  es. La Ferroviaria  di Arezzo (LFI),che gestisce le linee Arezzo – Stia e Arezzo – Sinalunga

Le Ferrovie Nord Milano (Le Nord)

La Ferrovia Udine – Cividale (FUC)

o addirittura si potrebbe ipotizzare di affidare il servizio allo stesso CO.PI.T , previa conversione e addestramento del personale ,risolvendo al contempo il problema degli esuberi fra i suoi dipendenti

Infine un suggerimento originale ,scaturito gia’nei primi momenti del Comitato Vivalaporrettanaviva : scaduta da anni la convenzione tra FS ed Esercito, il Genio ferrovieri , che in passato gestiva la linea Chivasso – Aosta, potrebbe ora trovare  nella Pistoia – Pracchia  un nuovo campo di applicazione della sua specialita’, recentemente apprezzata anche  nei paesi balcanici, dove e’ intervenuto.

Potrebbe essere una soluzione conveniente….

Certo di aver fornito suggerimenti concreti, resto a disposizione.

 

Giovanni Magazzini
UTP – Associazione Utenti Trasporto Pubblico

 

Scrivi un Commento

Current ye@r *

Commenti recenti

    Calendario

    giugno: 2011
    L M M G V S D
    « mag   lug »
     12345
    6789101112
    13141516171819
    20212223242526
    27282930