Sotto tono la promozione turistica

luglio 4th, 2013  |  Pubblicato in News

fmpit

Le iniziative di valorizzazione turistica della Ferrovia Porrettana, intraprese dalla Provincia di Pistoia e dalla Regione Toscana per l’estate 2013 e per il centocinquantenario della Ferrovia del 2014, sono certamente utili per iniziare a dare un po’ di ossigeno ad un economia locale montana in forte sofferenza.

Adesso anche la Regione Toscana, nella figura dell’ Assessore Ceccarelli, nonostante prosegua sostanzialmente nella stessa politica, sembra manifestare interesse per la questione e disponibilità al dialogo con il territorio, con un atteggiamento senza dubbio ben diverso da quello del precedente Assessore.

Senza dimenticare i disagi a cui quotidianamente devono far fronte i pendolari, a causa dell’inadeguatezza del servizio attuale, che offre un numero troppo ridotto di corse e soffre di evidenti limiti progettuali, il Comitato intende manifestare alle istituzioni la massima disponibilità a collaborare alle iniziative in programma, attraverso il contributo attivo dei suoi volontari e attraverso la diffusione e promozione degli eventi tramite i suoi mezzi di informazione (siti internet e social network).

Perlomeno su questo fronte sembrerebbe esserci unità di intenti le condizioni per una proficua collaborazione tra istituzioni e associazioni che potrebbe portare a ottimi risultati in termini di promozione e rappresentare un primo importante passo concreto nel mettere finalmente in atto una politica di sviluppo della ferrovia e del territorio. Le attività di pubblicizzazione degli eventi per cui le istituzioni si erano impegnaterisultano però ben al disotto delle iniziali aspettative; Probabilmente per problemi di bilancio, tutto si limita alla creazione di una pagina Facebok e la diffusione di qualche notizia sui quotidiani, totalmente disattesa invece la stampa e la diffusione di una brochure cartacea.

Questo provoca grande delusione, amarezza e senso di abbandono in tutti quei volontari delle varie associazioni che orbitano intorno alla ferrovia, che si impegnano costantemente con passione e dedizione a fare un enorme lavoro in termini di promozione e conservazione del patrimonio culturale e storico che la ferrovia rappresenta e vedono sfumata metà di questa manifestazione estiva senza l’afflusso di presenze previste.

Su tutti poi si riscontra la totale assenza del Comune di Pistoia che pare disinteressarsi di qualsiasi iniziativa e attività ruoti intorno alla ferrovia.
In vista della scadenza del contratto di servizio tra Regione Toscana e Trenitalia il Comitato manifesta seria preoccupazione per il futuro e auspica una presa di posizione di Comune e Provincia di Pistoia in cui si dica con chiarezza cosa si intende fare per poter rendere la Porrettana un mezzo di trasporto efficace e affidabile, per pendolari e turisti.

Il Comitato “Viva la Porrettana Viva”

Scrivi un Commento

Current ye@r *

Commenti recenti

    Calendario

    luglio: 2013
    L M M G V S D
    « giu   ago »
    1234567
    891011121314
    15161718192021
    22232425262728
    293031